Blog: http://tgweb.ilcannocchiale.it

Rispondiamo alla balle del ministro (sic!) Maroni sparate durante la trasmissione "In Mezz'ora"



Maroni ha appena finito di elogiare il suo governo e i risultati ottenuti in tema di mafia.
Mi sarebbe piaciuto che la Annunziata avesse ricordato al Ministro come il suo governo abbia tolto alle procure le password necessarie per monitorare e sequestrare i conti correnti bancari dei boss.

Leggete da "Il Sole 24ore" l'articolo: Black-out sui conti dei mafiosi.
Un piccolo estratto:

«Dalla sera alla mattina – spiega il procuratore aggiunto di Palermo, Roberto Scarpinato – i ministeri della Giustizia e dell'Economia ce l'hanno tolta per motivi burocratici dopo avercela data, per grazia ricevuta, a distanza di 18 anni dalle previsioni legislative. La restituzione di quella password, a noi e a tutte le Procure, è la maniera migliore per onorare con i fatti e non a parole la memoria di Giovanni Falcone, della moglie e della scorta, morti 17 anni fa a Capaci».
«Con questa revoca – prosegue Scarpinato – siamo tornati agli anni in cui bisognava fare richiesta di informazioni a ogni singola banca. Nelle regioni del Sud c'è un problema ulteriore: il tessuto creditizio è profondamente inquinato, molte operazioni sospette vengono fatte sparire e non manca chi avvisa i boss delle indagini in corso. In questi mesi, a causa di questo scippo, abbiamo perso l'occasione per sequestrare miliardi. Scandalo nello scandalo, la password non è stata data neppure alla Banca d'Italia che ha il compito di contrastare il riciclaggio dei capitali sporchi».  >>continua>>

Leggi l'articolo per intero dal Sole-24ore


P.s.: bei tempi quelli in cui gli esponenti della Lega nord e il giornale La Padania  accusavano Berlusconi di essere mafioso e piduista!

Pubblicato il 31/5/2009 alle 15.10 nella rubrica Articoli miei e aa.vv..

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web